Elastico: un “amico” quasi insostituibile.

Elastico, un amico quasi insostituibile per potenziare l’effetto degli esercizi a corpo libero; leggero,  occupa poco posto, è  facilmente trasportabile e non richiede particolare spazio per essere utilizzato. In commercio ne esistono una gamma infinita di prezzi e consistenza, ad esempio:

Elastico piccolo per la parte bassa (gambe e glutei) e banda elastica per la parte alta (spalle e braccia) – acquistabili su Amazon –

Mi spiego meglio. Se, hai poco tempo, e desideri che la tua routine di allenamento, seppur breve, abbia il migliore impatto sui muscoli coinvolti, utilizza un elastico che crei resistenza; così facendo, ottimizzi il tempo a disposizione e l’intensità del workout, in un colpo solo. Continua la lettura di “Elastico: un “amico” quasi insostituibile.”

Estate 2016 – Mancano solo quattro giorni alla partenza

Estate 2016 – Mancano pochi giorni alla partenza ed io sono EMOZIONATISSIMA! Ormai l’itinerario di viaggio ha preso forma e con esso il mio progetto “workout a porter”.

Il mio intento è dimostrare come si possa fare un viaggio, nello specifico attraverso gli Stati Uniti, ed allenarsi nei tempi e nei modi che lo svolgimento delle giornate renderanno possibile.

1° TAPPA
Partenza alle 6:20 del 29 luglio prossimo, arrivo a San Franciso alle 15:45 US Time.

Il primo “workout a porter” lo farò in aereo perché ottimizzare il viaggio fa sì che si arrivi in forma, toniche e con la giusta dose di adrenalina per iniziare bene le vacanze.

L’aereo può essere una palestra anche se non sembrerebbe.
Welcome on board virtual S.M.G… !

Follow me Toparine …